In pieno accordo con l’OMS, anche noi crediamo che la salute non sia semplicemente l’assenza di malattia: è un processo molto più complesso e articolato, che si realizza nell’interazione fra fattori biologici, psicologici e sociali.

Il nostro sguardo ci porta a progettare sia interventi di prevenzione e di promozione di stili di vita salutari e competenze sociali, sia interventi di supporto per migliorare la qualità della vita e l’inclusione di chi vive una condizione di malattia o disabilità.

Il nostro ruolo è quello di supportare l’autonomia delle persone nei processi decisionali circa il proprio benessere, guardando alle opportunità, alle risorse e ai gradi di libertà per adattarsi in maniera efficace.