Lo scopo del progetto è supportare la scelta per più scuole di adottare la diversità come paradigma identitario: aprire la scuola a tutte le diversità, studiando approcci personalizzati e di gruppo per favorire l’inclusione scolastica, andando oltre alla scelta di proporre strategie compensative tipiche dell’integrazione del singolo ma di proporre interventi su tutto il sistema scolastico. Le azioni previste sono: lavorare sul concetto di inclusione, identificare i bisogni locali, costruire una rete in cui coinvolgere insegnanti, famiglie e associazioni territoriali, lavorare con le famiglie e con gli insegnanti per 6 mesi e nelle classi per un anno. Condividere idee e strategie a livello europeo.